Storia

Storia

La IHF Volley è una società giovane e dinamica che, in pochi anni ha raggiunto importanti traguardi.

Dopo l’esordio al Campionato di Serie C e la partecipazione al Campionato di Serie B1, ha conquistato, nel 2011, in casa del Sambuceto, con una giornata di anticipo ed una stagione sempre ai vertici della classifica, la meritata promozione in Serie A2 Nazionale Femminile.

Al suo secondo anno in Serie A2 la IHF Volley, dopo aver disputato un girone di ritorno a dir poco encomiabile, portando nel carniere ben 13 vittorie consecutive, è arrivata a disputare la semifinale dei Play – Off Promozione, ed a conquistare, il 17 Marzo 2013, sul campo neutro del PalaWhirpool di Varese, l’ambito trofeo tricolore della Coppa Italia di Serie A2.

Un risultato, per la formazione guidata da Mister Mario Regulo Martinez, fuori da ogni pronostico.

La Stagione Agonistica 2013/2014, grazie alla regola del “ripescaggio” valevole per i Campionati Nazionali Femminili, segna per la IHF Volley la scesa in campo nel Campionato Nazionale Femminile di Serie A1.

Un traguardo storico per il club laziale ed il suo Patron Iacobucci che, in soli quattro anni, si posiziona tra le file del volley che conta, confermandosi tra le eccellenze della Pallavolo Femminile Nazionale.

Per la prima volta, nella storia della pallavolo ciociara, nomi come Barbara Campanari, Matea Ikic, Sonja Percan, la “mamma fast” Simona Gioli, l’”angelo biondo” Veronica Angeloni vestono la maglia bianconera e le porte del Palazzo dello Sport “Città di Frosinone” si aprono a nomi come Francesca Piccinini, Paola Cardullo, Valentina Diuff, Monica Di Gennaro, Valentina Arrighetti le top player a livello nazionale.

A fine stagione si conclude una meravigliosa avventura chiamata Serie A1. Infatti, la società, con enorme rammarico e dispiacere da parte del Patron Iacobucci e di tutto lo staff, annuncia una dolorosa ma inevitabile di abbandonare il Campionato di Serie A1 e, la cessione del titolo di massima serie alla Savino del Bene Scandicci.

Tutto ciò non segna però l’abbandono definitivo del Patron bianconero alla sua grande passione per lo sport. Oltre a portare avanti il vivaio delle sue giovani atlete, la IACOBUCCI HF, per la Stagione Agonistica 2014/2015, è lo sponsor della Savino del Bene ed il logo di main sponsor bianconero è apposto sulle maglie da gioco della squadra toscana, continuando, in tal modo, ad essere presente sotto le reti di tutti i Palasport d’Italia.