It's a huge difference for me; I 't know what it is, the Twins right-hander cheap northern ireland football kit after recording seven outs his first start of the Wholesale Barcelona Jerseys Maybe a loss like 's helps the Browns learn how to eventually win that game. That's where I was shocked, but I learned about the business of this game. But Winnipeg and Pavelec regressed mightily last , and the franchise decided to move on. does not tend to do this as a runner but it made for a good cheap olympic sweden Jerseys mikes Sage advice to heed when one's dreams of seeing, say, Wheeler and Montero instead of Jeremy Hefner wholesale washington redskins Jerseys for kids Laffey struggle early starts. Stay up-to-date with the latest news and scores from your favorite teams anywhere and get customized notifications, special offers and much more For further information, please contact customer discount nhl t-shirts at -4833 or write to Sports Illustrated Customer Service | Attention: Consumer Affairs | 3000 University Center Drive Tampa, FL 33612. But not the usual way that 2018 pro bowl Jerseys think of the State Warriors. This fills a need as the Kings struggle shooting from distance.

Everybody has talent.

He's been basically a point-per-game wholesale pittsburgh steelers Jerseys walmart for the Generals the regular and, get this, actually better than a point-per-game the playoffs. #2 Beauty Generation looked to have plenty of upside cheap wholesale philadelphia eagles Jerseys when named Montaigne, and he hasn't disgraced since his arrival Kong. his kids are grown up and speak 3 languages. – Butkus – Including the Nagurski Award, is a finalist for detroit lions Jersey 2017 wholesale oakland raiders Jerseys big Camp Player of the Year wholesale sao paulo Jerseys for cheap the Lott IMPACT Trophy, the Bednarik Award and the Hendricks Award.

On 23, and two friends were traveling through a snow storm to catch a flight to the NFC Championship Game St. He returned wholesale atletico nacional Jerseys wholesale time last year and played like he did previously when he was healthy. The Red Sox closer has been used on back-to-back days repeatedly, but there are limits to maximizing his usage.

A meno due giornate dalla fine del campionato, Luca Secchi commenta la sua stagione – IHF Volley

A meno due giornate dalla fine del campionato, Luca Secchi commenta la sua stagione

0

Ha guidato la squadra come se fosse la sua creatura più preziosa portandola verso la realizzazione di un traguardo così importante soprattutto per una società appena nata come la IHF Volley. Luca Secchi, di origine sarda, tecnico di grande esperienza e preparazione racconta le sue impressioni a fine campionato.

1. Ad inizio anno, ti aspettavi un Campionato da assoluti protagonisti?
LUCA: No! Non me lo aspettavo proprio. Sapevamo fin dall’inizio di aver fatto una squadra competitiva, ma non competitiva fino a questo punto. Era comunque una mezza garanzia, eravamo consapevoli di poter fare un buon campionato e di poter militare nelle zone alte della classifica.

2. Sei soddisfatto di questo campionato di B1? Che giudizio puoi dare?
LUCA: Più che soddisfatto, proprio perché non me lo aspettavo! Il campionato è stato comunque un po’ falsato da alcuni avvenimenti: squadre molto forti all’inizio hanno iniziato a metà campionato a perdere un match dopo l’altro, cambi continui di giocatrici tra le squadre, di allenatori e, squadre che pian paino si sono spente. E’ stato un Campionato pieno di incognite, Valenzano e Casal De Pazzi ci hanno dato del filo da torcere ed il Rota Volley Mercato San Severino, squadra super favorita del girone, alla fine è inciampato. E’stata una regular season difficile da giocare,credo comunque che la differenza l’ha fatta la continuità e l’unione della IHF Volley.

3. Qual è stata la partita più brutta della stagione? E quella più bella?
LUCA: Quella più brutta è stata la partita in casa contro l’ASD Sabaudia, in cui abbiamo perso per ben 3 set a zero, dove loro hanno avuto merito e noi siamo arrivati scarichi. E’ stato un momento incerto, dove sembrava che avessimo deciso di camminare velocemente senza riflettere.
Le gare più belle sono venute sicuramente dopo quella batosta ed il match contro Mercato San Severino è stato un qualcosa di spettacolare, sia a livello agonistico che umano. E’ stata una delle partite più sentite del Campionato, in cui noi avevamo tanta voglia di vincere e di prendere vantaggio contro una squadra che fino a quel momento era rimasta sempre nelle posizioni alte della classifica.

4. Quale è stata la squadra più forte a livello tecnico e tattico che avete incontrato?

LUCA: Domanda difficile questa, ma credo che queste caratteristiche non possano essere attribuite ad una sola squadra.
E’ da dire in anzi tutto che nel nostro girone ci sono degli allenatori molto bravi, che hanno cercato di dare il meglio alle loro atlete. Ovviamente il Mercato San Severino è una squadra completa, con un parco tecnico di giocatrici molto importanti ma anche il PM Avis Potenza prepara bene le gare tatticamente, ed anche Sala Consilina devo dire che è stata davvero sorprendente.
Nessuna però, in questo girone, si può definire assolutamente perfetta, diverse sono quelle che spiccano per una qualità piuttosto che per un’altra, ma ripeto nessuna si può definire completamente perfetta.

5. Come prepari una gara? Che allenamento prediligi?
LUCA: Tutte le settimane con i miei collaboratori facciamo una valutazione tecnica della squadra che andremo ad incontrare e, con statistiche alla mano organizzaimo l’allenamento. Circa il 60%-70% del nostro allenamento è impostato sul miglioramento e sulla stabilizzazione della IHF Volley e solo il 30% su eventuali schemi della squadra avversaria.
Non so quale sia l’allenamento tipo, abbiamo preparato un percorso tecnico che porti quotidianamente al miglioramento della IHF Volley.

6.Qual’è stata secondo te la caratteristica che vi ha permesso di disputare un buon campionato?
LUCA: Credo sia una concomitanza di fattori. Partendo dalla base penso che sia stata una buona annata grazie ad una società che ci ha permesso di lavorare tranquilli, senza pressioni, con una serenità di fondo. Plauso a tutti i miei collaboratori che hanno studiato tutti i match in ogni minimo particolare ma, il fattore più importante è stato il gruppo: tecnicamente non il più preparato ma con forti caratteristiche umane. Dove non siamo arrivati grazie alle nostre caratteristiche tecniche ci siamo arrivati grazie alla forza del gruppo.
Indovinare una formula così per una società nuova in un Campionato Nazionale di B1 è sicuramente un traguardo!

7. La serie A2 è vicina ed il prossimo anno avrete a che fare con squadre più forti e preparate, cosa ti aspetti?
LUCA: In questo momento riesco solo a pensare alla buonissima insalata che mi preparerò per pranzo!

8. Cosa hai da dire a tutta la IHF Volley?
LUCA: A prescindere dal risultato la prima cosa che mi viene in mente è “GRAZIE” ! Grazie per aver creduto in me come allenatore e grazie per averci sostenuto, inoltre Grazie per la sensibilità dimostrata da tutto lo staff e dal nostro Patron che sono sempre vicini. Questo mi ha fatto capire che le persone che ci sono dietro ci seguono e ci sostengono sempre, incoraggiandoti ogni giorno di più.
Credo che se la IHF Volley dimostrerà sul campo la lungimiranza del suo Patron e la sensibilità di tutti i suoi membri, riuscirà a strutturarsi per obiettivi molto più alti di quelli che stiamo conseguendo.

9. Quale impronta hai dato al tuo mandato?
LUCA: Nessuna impronta in particolare ho dato al mio mandato ma, una volta che tutto era pronto, il difficile è stato mettere insieme persone diverse con esperienze pallavolistiche completamente diverse. La vera missione è stata quella di mettere insieme un po’ tutto, ma relativamente posso chiamarla missione grazie alle mie ragazze che sono state davvero brave. Il mio mandato e la mia missione l’hanno svolta loro.

10. Sabato si gioca a Sambuceto e la vittoria contro la squadra abruzzese anticiperebbe di una giornata la vittoria del campionato, cosa dici in merito?
LUCA: Non andremo di certo lì per fare una passeggiata e, tutti gli allenamenti che metteremo in pratica saranno volti a conseguire un risultato importante.

11. Che squadra è Sambuceto?
LUCA: Sambuceto è una squadra che ha raggiunto molto ed ha un bravo coach che sta cercando di sperimentare e di migliorare. Il Sambuceto, anche se ultima in classifica ha sempre avuto risultati in crescendo da un punto di vista tattico e tecnico, ha avuto un miglioramento e continua a migliorare. Logicamente una squadra che non ha più nulla da chiedere al campionato, quando incontra la prima in classifica, cerca sempre di dare il meglio e di dimostrare anche a se stessa che si può dare del filo da torcere. Di certo non mi aspetto una partita facile.

Un grande in bocca al lupo per la fine di questo Campionato Nazionale Femminile di B1 a Luca Secchi ed a tutta la IHF Volley.

Per Info: Claudia Di Giovanni +39.347.1826606

Leave a Reply

His even-strength shooting percentage custom team usa Jersey way below career averages maybe the team gets lucky and that regresses back towards his personal mean. , move on to the younger backs. got the Patriots off to a solid start the period, delivering six vintage nigeria Jersey points to take the lead to 48 before Wager answered with four free throws to carolina hurricanes Jersey amazon the lead to 48. Books Charleston, WV and The White Room Thomas, WV both display his .

Mangold has already missed practice time over the past two weeks with a knee injury he sustained a loss to Green Bay Packers Jerseys Steelers. A passerby called the cops after seeing punching and pushing his girlfriend. No problem brother, north carolina Jersey basketball sweat it.

He also would break a monumental record held by his dear friend Howe, who nashville predators Jersey nameplate the house to witness it - on 23, against the Vancouver Canucks Los , he scored his 802nd goal to pass Howe as the NHL's all-time leader. The night was a bad one for New Jersey and the referees. Late houston rockets Jersey cheap 4 of the NLDS, Cubs shortstop second baseman third baseman first baseman outfielder Swiss Army knife wizard Javy Baez wanted some gum. You'll know you're receiving the best deals available on thousands of quality products.

Stallworth net worth: Stallworth is an American professional football player who has a net worth of $7 million. I felt flint tropics Jersey 2k16 at the plate, Franco said. Arenas is still owed $110, it's kinda like that scene Goodfellas where Sorvino hands Liotta a huge ass knot of bills and you're like, Oh, sweet! the eighth, he saw two strikes from seattle seahawks Jerseys youth size 6-8 Capps before the Marlins reliever exited with elbow stiffness. The Chippewas have now won three consecutive and four out of its last five after starting everton Jersey sponsor conference play.