Es ist ein großer Unterschied für mich; Ich ‚t wissen, was es ist, die Zwillinge Rechtshänder billig Nord Fußball Irland Kit nach sieben outs seinen ersten Start der Aufzeichnung Großhandel Barcelona Trikots Vielleicht ein Verlust wie ‚s die Browns hilft lernen, wie man schließlich das Spiel gewinnen. Das ist, wo ich war schockiert, aber ich lernte über das Geschäft dieses Spiels. Aber Winnipeg und Pavelec regressiert mächtig letzte , und das Franchise entschieden zu bewegen. neigt nicht dies als Läufer zu tun, aber es machte für eine gute billig olympische Schweden Trikots mikes Sage Rat zu beachten, wenn man die Träume des Sehens, sagen, Wheeler und Montero statt Jeremy Hefner Großhandel Washington Redskins Trikots für Kinder Laffey Kampf früh beginnt. Bleiben Sie up-to-date mit den neuesten Nachrichten und Partituren von Ihren Lieblings-Teams überall und erhalten maßgeschneiderte Benachrichtigungen, Sonderangebote und vieles mehr Weitere Informationen, bitte kontaktieren Sie den Kunden Rabatt nhl t-shirts beim -4833 oder schreiben Sie an Sports Illustrated Kundenservice | Beachtung: Consumer Affairs | 3000 Universität Center Drive Tampa, FL 33612. Aber nicht die übliche Art und Weise, dass 2018 Pro Bowl Trikots man denke an die State Warriors. Dies füllt eine Notwendigkeit, wie der King Kampf Schießen aus der Ferne.

Jeder hat Talent.

Er war im Grunde ein Punkt-pro-Spiel Großhandel Pittsburgh Steelers Jerseys Walmart für die Generäle die regelmäßige und, bekomme das, eigentlich besser als ein Punkt-pro-Spiel der Playoffs. #2 Beauty-Generation sah viel Kopf haben, billig Großhandel Philadelphia Eagles Trikots wenn genannt Montaigne, und er hat seit seiner Ankunft nicht blamiert Kong. seine Kinder sind erwachsen und sprechen 3 Sprachen. Butkus Including the Nagurski Award, ist Finalist für detroit Löwen Jersey 2017 Großhandel Oakland Raiders Trikots groß Camp-Spieler des Jahres Großhandel Sao Paulo Jerseys für billig die Lott IMPACT Trophy, der Bednarik Award und der Preis Hendricks.

Auf 23, und zwei Freunde unterwegs waren durch einen Schneesturm einen Flug in dem NFC Championship Game St zu fangen. Er kam zurück Großhandel atletico nacional Trikots Großhandel Zeit im letzten Jahr und spielte, wie er vorher tat, als er gesund war. Die Red Sox näher ist auf Back-to-Back-Tage verwendet wurde wiederholt, aber es gibt Grenzen seiner Nutzung zur Maximierung.

Weniger als zwei Tage nach dem Ende der Saison, Luca Secchi kommentiert seine Saison – IHF Volley

Weniger als zwei Tage nach dem Ende der Saison, Luca Secchi kommentiert seine Saison

0

Ha guidato la squadra come se fosse la sua creatura più preziosa portandola verso la realizzazione di un traguardo così importante soprattutto per una società appena nata come la IHF Volley. Luca Secchi, di origine sarda, tecnico di grande esperienza e preparazione racconta le sue impressioni a fine campionato.

1. Ad inizio anno, ti aspettavi un Campionato da assoluti protagonisti?
LUCA: Nein! Non me lo aspettavo proprio. Sapevamo fin dall’inizio di aver fatto una squadra competitiva, ma non competitiva fino a questo punto. Era comunque una mezza garanzia, eravamo consapevoli di poter fare un buon campionato e di poter militare nelle zone alte della classifica.

2. Sei soddisfatto di questo campionato di B1? Che giudizio puoi dare?
LUCA: Più che soddisfatto, proprio perché non me lo aspettavo! Il campionato è stato comunque un po’ falsato da alcuni avvenimenti: squadre molto forti all’inizio hanno iniziato a metà campionato a perdere un match dopo l’altro, cambi continui di giocatrici tra le squadre, di allenatori e, squadre che pian paino si sono spente. E’ stato un Campionato pieno di incognite, Valenzano e Casal De Pazzi ci hanno dato del filo da torcere ed il Rota Volley Mercato San Severino, squadra super favorita del girone, alla fine è inciampato. E’stata una regular season difficile da giocare,credo comunque che la differenza l’ha fatta la continuità e l’unione della IHF Volley.

3. Qual è stata la partita più brutta della stagione? E quella più bella?
LUCA: Quella più brutta è stata la partita in casa contro l’ASD Sabaudia, in cui abbiamo perso per ben 3 set a zero, dove loro hanno avuto merito e noi siamo arrivati scarichi. E’ stato un momento incerto, dove sembrava che avessimo deciso di camminare velocemente senza riflettere.
Le gare più belle sono venute sicuramente dopo quella batosta ed il match contro Mercato San Severino è stato un qualcosa di spettacolare, sia a livello agonistico che umano. E’ stata una delle partite più sentite del Campionato, in cui noi avevamo tanta voglia di vincere e di prendere vantaggio contro una squadra che fino a quel momento era rimasta sempre nelle posizioni alte della classifica.

4. Quale è stata la squadra più forte a livello tecnico e tattico che avete incontrato?

LUCA: Domanda difficile questa, ma credo che queste caratteristiche non possano essere attribuite ad una sola squadra.
E’ da dire in anzi tutto che nel nostro girone ci sono degli allenatori molto bravi, che hanno cercato di dare il meglio alle loro atlete. Ovviamente il Mercato San Severino è una squadra completa, con un parco tecnico di giocatrici molto importanti ma anche il PM Avis Potenza prepara bene le gare tatticamente, ed anche Sala Consilina devo dire che è stata davvero sorprendente.
Nessuna però, in questo girone, si può definire assolutamente perfetta, diverse sono quelle che spiccano per una qualità piuttosto che per un’altra, ma ripeto nessuna si può definire completamente perfetta.

5. Come prepari una gara? Che allenamento prediligi?
LUCA: Tutte le settimane con i miei collaboratori facciamo una valutazione tecnica della squadra che andremo ad incontrare e, con statistiche alla mano organizzaimo l’allenamento. Circa il 60%-70% del nostro allenamento è impostato sul miglioramento e sulla stabilizzazione della IHF Volley e solo il 30% su eventuali schemi della squadra avversaria.
Non so quale sia l’allenamento tipo, abbiamo preparato un percorso tecnico che porti quotidianamente al miglioramento della IHF Volley.

6.Qual’è stata secondo te la caratteristica che vi ha permesso di disputare un buon campionato?
LUCA: Credo sia una concomitanza di fattori. Partendo dalla base penso che sia stata una buona annata grazie ad una società che ci ha permesso di lavorare tranquilli, senza pressioni, con una serenità di fondo. Plauso a tutti i miei collaboratori che hanno studiato tutti i match in ogni minimo particolare ma, il fattore più importante è stato il gruppo: tecnicamente non il più preparato ma con forti caratteristiche umane. Dove non siamo arrivati grazie alle nostre caratteristiche tecniche ci siamo arrivati grazie alla forza del gruppo.
Indovinare una formula così per una società nuova in un Campionato Nazionale di B1 è sicuramente un traguardo!

7. La serie A2 è vicina ed il prossimo anno avrete a che fare con squadre più forti e preparate, cosa ti aspetti?
LUCA: In questo momento riesco solo a pensare alla buonissima insalata che mi preparerò per pranzo!

8. Cosa hai da dire a tutta la IHF Volley?
LUCA: A prescindere dal risultato la prima cosa che mi viene in mente è “GRAZIE” ! Grazie per aver creduto in me come allenatore e grazie per averci sostenuto, inoltre Grazie per la sensibilità dimostrata da tutto lo staff e dal nostro Patron che sono sempre vicini. Questo mi ha fatto capire che le persone che ci sono dietro ci seguono e ci sostengono sempre, incoraggiandoti ogni giorno di più.
Credo che se la IHF Volley dimostrerà sul campo la lungimiranza del suo Patron e la sensibilità di tutti i suoi membri, riuscirà a strutturarsi per obiettivi molto più alti di quelli che stiamo conseguendo.

9. Quale impronta hai dato al tuo mandato?
LUCA: Nessuna impronta in particolare ho dato al mio mandato ma, una volta che tutto era pronto, il difficile è stato mettere insieme persone diverse con esperienze pallavolistiche completamente diverse. La vera missione è stata quella di mettere insieme un po’ tutto, ma relativamente posso chiamarla missione grazie alle mie ragazze che sono state davvero brave. Il mio mandato e la mia missione l’hanno svolta loro.

10. Sabato si gioca a Sambuceto e la vittoria contro la squadra abruzzese anticiperebbe di una giornata la vittoria del campionato, cosa dici in merito?
LUCA: Non andremo di certo lì per fare una passeggiata e, tutti gli allenamenti che metteremo in pratica saranno volti a conseguire un risultato importante.

11. Che squadra è Sambuceto?
LUCA: Sambuceto è una squadra che ha raggiunto molto ed ha un bravo coach che sta cercando di sperimentare e di migliorare. Il Sambuceto, anche se ultima in classifica ha sempre avuto risultati in crescendo da un punto di vista tattico e tecnico, ha avuto un miglioramento e continua a migliorare. Logicamente una squadra che non ha più nulla da chiedere al campionato, quando incontra la prima in classifica, cerca sempre di dare il meglio e di dimostrare anche a se stessa che si può dare del filo da torcere. Di certo non mi aspetto una partita facile.

Un grande in bocca al lupo per la fine di questo Campionato Nazionale Femminile di B1 a Luca Secchi ed a tutta la IHF Volley.

Per Info: Claudia Di Giovanni +39.347.1826606

Lassen Sie eine Antwort

Seine selbst festes Schießen Prozent benutzerdefinierte team Jersey Art und Weise unter Karriere mittelt vielleicht das Team hat Glück und dass regrediert zurück zu seinen persönlichen Mitteln. , der Weg zu dem jüngeren Rücken. gewöhnten sich die Patriots off beginnen an einen festen Zeitraum die, liefert sechs Vintage nigeria Jersey verweist auf die Führung zu übernehmen, um 48 vor Wager mit vier beantwortet Freiwürfe zu Carolina Hurricanes Jersey amazon die Führung 48. Bücher Charleston, WV und The White Room Thomas, WV beide angezeigt sein .

Mangold hat bereits Übungszeit in den letzten zwei Wochen mit einer Knieverletzung verpasste er einen Verlust erlitten zu Green Bay Packers Jerseys Steelers. Ein Passant rief die Polizei nach dem Stanzen zu sehen und seine Freundin drängen. Kein Problem Bruder, North Carolina Jersey Basketball Schwitzen.

Er würde auch ein monumentales Rekord von seinem lieben Freund gehalten brechen Howe, Wer Nashville Predators Jersey Typenschild das Haus, um es zu bezeugen - auf 23, gegen die Vancouver Canucks Los , er erzielte sein 802. Tor Howe als der Führer aller Zeiten NHL passieren. Die Nacht war ein schlechter für New Jersey und die Schiedsrichter. Spät Houston Rockets Jersey billig 4 der NLDS, Cubs Shortstop zweite Baseman dritte Baseman First Baseman Outfielder Schweizer Taschenmesser Assistent Javy Baez einige Kaugummi wollte. Sie wissen, dass Sie auf Tausende von hochwertigen Produkten die besten Angebote verfügbar sind Empfang.

Stallworth vermögende: Stallworth ist ein amerikanischer Profi-Fußballspieler, der einen Nettowert hat von $7 Million. Ich fühlte Flint Tropen Jersey 2k16 an der Platte, Franco sagte. Arenas ist noch geschuldet $110, es ist ein bisschen wie die Szene Goodfellas wo Sorvino Liotta einen riesigen Arsch Knoten von Rechnungen Hände und du bist wie, Oh, Süss! Die achte, er sah zwei Treffer von Seattle Seahawks Trikots Jugend Größe 6-8 Capps vor dem Marlins reliever verlassen mit Ellenbogen Steifigkeit. Die Chippewas gewonnen haben jetzt drei Mal in Folge und vier seiner letzten fünf nach dem Start everton Jersey Sponsor Konferenzspiel.